10 insospettabili segnali che il tuo partner ti tradisce

Sei un vero gelosone? Le “corna” sono il tuo peggiore incubo? Prima di finire a fare il “barbone” in strada, a fura di pagare investigatori privati o in galera a causa di una bella denuncia per stalking, scopri insieme a noi i 10 modi per scoprire se il tuo partner ti tradisce.

#10 Mente spudoratamente
mentire

Le bugie avranno anche le gambe corte, tuttavia, sicuramente ti sarà capitato di prendere sotto gamba una piccole bugia, credendo che quest’ultima non potesse in alcun modo danneggiare il tuo rapporto di coppia.

Quel che non sapevi

“Spesso piccole bugie ne nascondono altre molto più grandi. In un rapporto sano, i partner dovrebbero sempre dirsi la verità, anche quando quest’ultima può fare male, solo così il rapporto potrà maturare” – conferma il dottor. Robert S. Feldman dell’Università del Massachussets.

Per giungere a questa conclusione, Feldman ha provveduto ad analizzare le interazioni di un gruppo di 500 coppie conviventi, lungo un periodo di 5 anni. Risultato?

Coloro che tendevano a mentirsi, anche su delle piccolezze, finivano con il terminare la loro relazione nel giro di pochi anni, mentre i partner tra loro sinceri tendevano a vivere d’amore e d’accordo e a sposarsi nel giro di pochi anni.

#9 Va spesso fuori per qualche giorno
andare-fuori

Capita a tutti di avere impegni di lavoro improvvisi o di volere frequentare nuove persone.
“Siamo attratti dalle persone che vediamo più spesso e più le desideriamo, meno possiamo farne a meno. Più tempo trascorriamo insieme a loro e più la nostra attrazione nei loro confronti tende a crescere” – conferma il dottor. Micheal Gillum, della Pennsylvania State University.

Per giungere a questa conclusione, Gillum ha analizzato i comportamenti sul luogo di lavoro e relazionali di 550 ambosessi con un’età compresa fra i 25 e i 45 anni. Risultato?

Coloro che tendevano a lavorare in ufficio e a venire a contatto sempre con le stesse pesone, erano solite creare rapporti profondi e cercarne la compagnia anche fuori dall’ufficio, finendo, in 5 casi su 10 , per tradire il proprio partner con un collega di lavoro.

#8 Dottor Jekyll e Mster Hyde
jekil-hide

A tutti capita di avere repentini cambi d’umore e personalità, che possono manifestarsi improvvisamente lungo l’arco della propria vita?

Quel che non sapevi

“Dietro un nuovo taglio di capelli, un profumo o un abbonamento semestrale in palestra, potrebbero esserci dei seri pericoli per la relazione” – conferma il dottor. Herbert Gerjouy, ricercatore presso l’Università di New York.

Per giungere a questa conclusione, il luminare ha provveduto a somministrare dei test conoscitivi e relazionali e a monitorare le attività di un gruppo di 500 ambosessi con un’età compresa fra i 25 e i 35 anni, lungo un periodo di 5 anni. Risultato?

Coloro che tendevano a tradire il partner erano soliti palesare una sorta di doppia personalità, repentini cambiamenti d’umore e stravolgere il proprio look e le proprie abitudini nel periodo in cui il tradimento veniva consumato.

#7 Ti accusa di tradirlo
accusare

Una persona gelosa e solo innamorata ed insicura?
Quel che non sapevi

“Chi accusa l’altro di tradimento, nella maggior parte dei casi è un traditore con la coscienza sporca” – conferma il dottor. Julian Metcalfe dell’Università di Bristol.

Per giungere a questa conclusione, il ricercatore ha provveduto a sottoporre ad un percorso psicologico 45 ambosessi interessati da rapporti sentimentali conflittuali e burrascosi e rei confessi di tradire il partner. Risultato?

Il 90% di loro ha dichiarato di scagliarsi contro l’altro, accusandolo di tradimento per mascherare le proprie malefatte e non lasciarsi sopraffare dal senso di colpa. Una sorta di meschino rito purificatore, ideato per frenare i sospetti altrui e gestire al meglio i propri conflitti interiori.

#6 Improvvisa fedeltà e vicinanza agli amici ed il desiderio di frequentare nuove persone
vicinanza-amici

L’amicizia è una cosa sacra e può capitare di riavvicinarsi ai vecchi amici anche a distanza di anni.
Quel che non sapevi

“I traditori seriali utilizzano gli amici per mascherare le proprie malefatte, spesso raccontando al partner tradito falsità circa i tradimenti di quest’ultimi” – conferma il dottor. Vincent Doris dell’Università di Alberta.

Secondo Doris, i traditori sarebbero portati a trasferire le proprie colpe agli amici, dando vita ad una sorta di confessione liberatoria al partner. Un modo ingegnoso per rivelare il peccato, cambiando l’identità del peccatore.

#5 Pensa solo a se stesso
pensa-a-se

Essere innamorati di sé, non pregiudica l’amore che si può nutrire verso gli altri.
Quel che non sapevi

“I traditori seriali sono spesso egoisti e narcisisti, troppo presi dal loro mondo per coltivare delle relazioni durature e avere rispetto del partner” – conferma il dottor. Hugh Dallas, noto psicologo comportamentale.

Secondo il ricercatore, le persone narcisiste si servirebbero del partner esclusivamente per essere idealizzati e coccolati, per poi scaricarlo dinanzi ad una nuova proposta maggiormente “allettante” (nuove fiamme pronte a venerare ed idealizzare).

#4 Si concentra sui tuoi difetti
concentra-difetti

E’ risaputo, le critiche al partner sono una forma d’amore, un modo per far sì che quest’ultimo migliori.
Quel che non sapevi

“Chi tende a criticare l’altro all’interno di un rapporto di coppia, in genere sta cercando di tenerlo a freno e giustificare il proprio tradimento dando maggiore risalto ai difetti altrui” – conferma la dottoressa Norman S. Gould dell’Università di Las Vegas.

Secondo la ricercatrice, quando il partner traditore trova delle caratteristiche a cui è interessato in qualcun altro, tende a dare maggiore risalto a quelle del proprio compagno. Una sorta di stratagemma per giustificare il tradimento.

#3 Non ha mai avuto una relazione seria
relazione-seria

Capita di non riuscire ad avere relazioni durature, anche quando si è armati delle migliori intenzioni.
Quel che non sapevi

“Spesso e volentieri, chi non ha alcuna intenzione di mettersi in gioco all’interno di una relazione tende ad accusare gli altri dei propri fallimenti sentimentali e fingere di cercare rapporti profondi e duraturi” – conferma il dottor Carl Nielsen dell’Università di Sydney.

Secondo il ricercatore australiano, nella maggior parte dei casi finiamo per avere ciò che cerchiamo, specialmente in amore. Chi sostiene il contrario sta cercando di ingannare il partner sulla bontà dei propri sentimenti.

#2 Spende e spande improvvisamente
spende-e-spande

Può capitare a tutti di avere il desiderio di prosciugare carta di credito e conto in banca.
Quel che non sapevi

“Viaggi, cambi di look e spese improvvise, sono un chiaro segnale di tradimento” – conferma il dottor Frank Farley della Temple University di Philadelphia.

Secondo il ricercatore, che ha provveduto a studiare il comportamento di 5.000 traditori seriali, se il denaro sparisce dall’oggi al domani, nella maggior parte dei casi viene destinato alle necessità del terzo incomodo.

#1 Non hai più vogia di fare nulla
voglia-di-fare

Capita a tutti di avere dei “periodi no”, in cui ci si lascia sopraffare dalla pigrizia.
Quel che non sapevi

“Ore ed ore passate davanti ad internet, trasandatezza in casa e nessun desiderio di uscire con il partner, rivelano quasi sempre l’esistenza di una o più relazioni parallele, un tradimento ancora agli albori” – conferma il dottor. Darrel Ray dell’Università del Kansas.

Secondo il ricercatore, la pigrizia sarebbe il frutto di una fase di transizione che si affronta all’inzio di un tradimento, una sorta di spia del conflitto interiore che attanaglia il traditore.

fonte:quelchenonsapevi.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*