Alt alla cellulite con un programma in tre punti

Se vuoi eliminare i cuscinetti di cellulite, sfrutta la notte, quando i tessuti sono più ricettivi ai trattamenti rimodellanti. I più efficaci sono a base di sale marino, oli vegetali, iodio e caffè. I rimedi naturali fai-da-te smuovono i liquidi e i depositi adiposi soprattutto mentre dormi: al termine di un mese di trattamento gli accumuli di cellulite e ritenzione saranno meno evidenti e, al tatto, sentirai la pelle più levigata e compatta.

Contro la cellulite Inizia con lo scrub
Fai una rapida doccia tiepida e tampona tutto il corpo con un asciugamano caldo, strofinando leggermente per riattivare il microcircolo, fondamentale contro la cellulite. In una ciotola (non di metallo) metti 2-3 fondi di caffè (raccoglili quando svuoti la moka e conservali in un barattolo in frigorifero per un massimo di 10 giorni), 5 gocce di olio essenziale di cedro, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e acqua fredda quanto basta per ottenere un composto spalmabile. Mescola bene con le dita o con un cucchiaio di legno e, mettendoti in piedi nella vasca o nella doccia, strofina lo scrub su tutto il corpo con movimenti circolari, insistendo in particolare su ginocchia, cosce, glutei. Il caffè è ricco di sostanze stimolanti che sciolgono il grasso sottocutaneo e di acidi grassi, che rendono la pelle più soda e vellutata combattendo la cellulite. L’essenza di geranio stimola il microcircolo, sgonfia e attenua le smagliature.

…Procedi con il bagno….
Dopo lo scrub, sdraiati un quarto d’ora per rilassarti e, nel frattempo, prepara il tuo bagno anti cellulite; nella vasca piena di acqua tiepida (non bollente, perché il calore sfianca il circolo e i tessuti e favorisce le smagliature) versa mezzo chilo di sale marino integrale grosso (o mezzo chilo di sale iodato, se la tua cellulite è già indurita e dolorosa al tatto) e 7 gocce di olio essenziale di finocchio. Resta in immersione per 15 minuti circa, frizionando con un guanto di crine o con una spugna di loofah le zone edematose. Il sale grezzo potenzia l’azione diuretica e sgonfiante dell’olio di finocchio e, in più, cattura le tossine dagli strati più profondi del derma e le scioglie nell’acqua, ocntribuendo a contrastare la cellulite.

… e concludi con il massaggio
Dopo aver asciugato tutto il corpo, in un cucchiaio di olio di sesamo leggermente riscaldato sciogli 3 gocce di olio di pepe rosa, 3 gocce di olio di tuberosa e un cucchiaino di burro di karité. Mescola e applica l’unguento partendo dalle caviglie e risalendo verso l’alto.

fonte:www.riza.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*