COME FAR IMPAZZIRE UN UOMO

Quante donne non vorrebbero sentirsi dire, almeno una volta nella vita, dal proprio uomo la frase “sono pazzo di te”? E quante vorrebbero fare innamorare l’uomo da cui sono attratte anche in maniera esagerata? Allora scopriamo come far impazzire un uomo a seconda delle diverse circostanze che possiamo vivere o che ci vengono servite “su un vassoio d’argento” proprio dalla nostra “preda”, l’uomo, usando un pizzico di astuzia e la nostra femminilità.

Per quanto l’uomo sia un essere, a volte, incomprensibile o inaccessibile, scoprire cosa lo attrae e affascina non è poi così difficile: iniziamo a comprendere cosa gli piace, come sedurlo nella quotidianità e nell’intimità.

Il linguaggio del corpo, ma anche la voce, il profumo e il portamento comunicano al sesso opposto emozioni, ma anche attrazione e desideri. Dobbiamo quindi sfruttare queste armi e mezzi per capire come far impazzire un uomo in base a chi ci troviamo davanti o, comunque, in base all’uomo che suscita il nostro desiderio ed interesse.

Non dimentichiamo però di non cambiare la nostra personalità o fingere di essere qualcun altro perché questo trucco non funziona o se scoperto può fare perdere o allontanare chi desideriamo.


La voce seduce e affascina: tecnica ideale per far impazzire un uomo

L’uomo trova affascinante e attraente la voce femminile, quindi una tecnica molto efficace è servirci di un timbro vocale vellutato, intenso e caldo nelle interazioni pubbliche e nelle conversazioni, anche telefoniche, che vi vedono protagonisti.

Maggiore sarà la profondità vocale femminile quante più alte e reali saranno le chance di far impazzire un uomo. Sono da evitare, categoricamente, gli schiamazzi, gli urletti e le risate “isteriche” e forzate; queste potrebbero determinare l’effetto opposto e l’allontanamento o la perdita del vostro obiettivo.

Gli uomini apprezzano le donne che hanno carattere ma anche quelle che rivelano un atteggiamento spiritoso; quelle donne, insomma, che riescono a mantenere la loro classe e femminilità aggiungendo anche dell’umorismo e dell’ironia alla conversazione.

Anche l’occhio vuole la sua parte e la semplicità è sempre premiata. Quando ci si domanda come far impazzire un uomo sposato o single dobbiamo ricordarci di sfruttare anche la nostra bellezza naturale e il nostro sguardo. Diverse ricerche hanno infatti dimostrato che l’uomo preferisce la donna “acqua e sapone” o quella leggermente truccata alla donna che predilige un trucco forte o eccessivo, che in molti casi neanche la valorizza, per non dire che ne peggiora l’aspetto. Per questo motivo, impariamo a dare risalto allo sguardo usando cosmetici adatti alla propria carnagione, che mettano in evidenza i punti di forza del proprio viso senza forzature.


Il collo è una zona esogena femminile che permette di trovare come fare impazzire un uomo

Il collo, si sa, è una delle zone erogene femminili più facili da usare per sedurre e essere sedotte. Non a caso è tra le zone preferite per fare i succhiotti. Per questo motivo, quando decidiamo di sedurre un uomo cerchiamo di mantenere questa zona visibile ai suoi occhi.

Giochiamo con i capelli. Non importa che siano lisci, ricci o mossi, biondi, castani o rossi, lunghi o corti, è noto che i capelli sono indice di femminilità e sensualità; un’arma di seduzione, vera e propria, vincente e adatta per chi vuole scoprire come far impazzire un uomo a letto ma anche nella vita di tutti i giorni.

Anche la scelta di un out-fit adeguato alla circostanza, che sia anche indice di cura e attenzione del dettaglio, intriga e piace all’uomo; lo stesso discorso vale per gli accessori, inclusi i tacchi alti. Il tacco, infatti, slancia la figura femminile e, quando si sa portare con classe e disinvoltura, in modo naturale, è impossibile che non susciti interesse e ammirazione da parte di un uomo.

Cercate il contatto fisico con il vostro uomo; lui difficilmente si tirerà indietro. Fatelo in modo naturale, per esempio quando gli passate accanto o durante una conversazione. Cercate di attrarre su di voi la sua attenzione principale e di eccitarlo in maniera velata; questo non vuol dire, però, buttarsi su di lui senza pudore per non apparire appiccicose o stressanti o dare l’impressione che siete interessate all’avventura di una sola notte.

Non dimentichiamo una delle regole d’oro utili per la nostra causa: non rendetegli la conquista semplice. Nel gioco o arte della seduzione ciò che è semplice da conquistare non è sempre di interesse, mentre accrescere il senso di sfida nell’uomo lo fa sentire forte e un conquistatore anche se siete voi a tenere in mano l’asso vincente.

fonte:donna.fidelityhouse.eu

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*