Saint Patrick’s Day (la festa di San Patrizio in Irlanda)

Ogni anno il 17 marzo si festeggia il giorno di San Patrizio, patrono d’Irlanda. La festa è diventata talmente popolare che la si celebra in tutto il mondo dove esiste una comunità irlandese. Oggi anche i non irlandesi ricordano Saint Patrick’s Day, una festa soprattutto all’insegna di birra (Guinness) e divertimento.

La festa più grande di tutte è quella di Dublino. Qui tra parate, feste, fuochi d’artificio e follie varie si festeggia non per un giorno soltanto ma per tutto il weekend. Per l’occasione giungono in città irlandesi da ogni angolo del Paese, ma anche provenienti dall’estero. Migliaia sono anche gli stranieri, tra cui moltissimi italiani, che organizzano un fine settimana per le strade di Dublino. Il quartiere di Temple Bar si anima come non mai, giovani e meno giovani bivaccano fuori dai pub ininterrottamente e tutti hanno un boccale di birra in mano. L’atmosfera che si respira a Dublino durante la festa di San patrizio è unica.

La festa di San Patrizio a Dublino ha inizio venerdì 14 marzo con vari eventi, tra i quali un festival del Céilí, luna park, caccia al tesoro, corsa su strada di 5 chilometri, artisti di strada e, naturalmente, la spettacolare e coloratissima parata del 17 marzo.

Gli eventi per il Saint Patrick’s Day si svolgono in tutto il Paese. L’Irlanda del Nord ha un fittissimo programma di eventi, dai carnevali di strada ai concerti all’aria aperta. L’annuale parata di Belfast parte dal Municipio alle 12 e il carnevale primaverile di Derry-Londonderry offre due giorni di teatro di strada, musica, artigianato, rappresentazioni e balli.

Altri eventi che riguardano l’isola verde vanno da un festival dal tema Leggende che si tiene a Cork, nel Sud dell’Irlanda (15-17 marzo) alla Parata di San Patrizio di Limerick.

Fonte:www.si viaggia.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*