Spaghetti alle Patelle

La pasta con le patelle è una ricetta tipica pantesca, sebbene esista in molte culture culinarie insulari del Mediterraneo, le patelle, infatti,sono dei molluschi monovalva dalla conchiglia conica, che vivono attaccate agli scogli a pelo d’acqua quindi dove ci sono mare e scogli ci sono le patelle.
Però, nonostante il nostro mare né sia ricco, le patelle non sono un prodotto che si trova facilmente in commercio.

Ingredienti per 4 persone
400 gr spaghetti
300/400 gr di patelle
1 spicchio di aglio
1 peperoncino
1 bicchiere di vino bianco
1 ciuffo di prezzemolo
8 pomodorini di pachino
olio extravergine di oliva

Mettete le patelle in un tegame con mezzo litro di acqua, coprite con un coperchio e fate bollire per Circe dieci minuti, così le patelle si staccheranno dai gusci che potrete poi eliminare.
Intanto tritate, lasciandoli separati, il peperoncino ed il prezzemolo.
Appena le vostre patelle saranno pronte e prive delle bucce, prendete una padella e fateci dorare l’aglio con un po di olio.
Quando l’aglio avrà un color paglierino, aggiungete in padella il peperoncino tritato, le patelle e fatele saltare per pochi minuti a fiamma viva.
Fatto questo, mettete il vino bianco per sfumare e appena sarà evaporato aggiungete i pomodorini pachino tagliati in quattro e fate cuocere ancora per dirci minuti a fiamma moderata aggiungendo un bicchiere d’acqua di cottura della pasta.
Togliete quindi dal fuoco ed aggiungete il prezzemolo tritato.
Fatto ciò, scolate i vostri spaghetti al dente,metterli in padella e fatele saltare con il vostro sugo per 5/6 minuti, impiattate e servite a tavola.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*